home Grandi mostre, Notiziario, Personaggi Cindy Sherman_MoMA New York

Cindy Sherman_MoMA New York

Il MoMA di New York fino all’11 giugno presenta un’ampia retrospettiva sul lavoro di Cindy Sherman, attraverso più di 170 fotografie che narrano la carriera dell’artista americana dalla metà degli anni ’70 ad oggi, con le sue serie più famose: “Untitled Film Stills” (1977–80) che raccoglie fotografie in bianco e nero che immortalano l’artista nei ruoli stereotipati riservati alle donne nei film della Hollywood degli anni ’50 e ’60, dei film noir ed europei; le serie di ritratti storici (1989–90) nelle quali l’artista posa nelle vesti di aristocratici, uomini di chiesa e potenti come nei dipinti dei grandi maestri del passato; la serie di ritratti della società contemporanea (2008) che rappresentano l’invecchiamento nel contesto contemporaneo ossessionato dalla giovinezza e dallo status.

La mostra esplora i temi dominanti che hanno caratterizzato la carriera della Sherman, dall’artificio alla fiction, dal cinema alla performance, all’horror e al grottesco, dal mito al carnevale, alla fiaba, alla identità sessuale e di classe. Completano la retrospettiva i murales fotografici del 2010 e una serie di film selezionati dalla collezione del MoMA dall’artista, che verranno proiettati nelle varie sale del MoMA nel corso della mostra.

Cindy Sherman, Untitled #466. 2008. Chromogenic color print, 8′ 1 1/8 x 63 15/16″ (246.7 x 162.4 cm). The Museum of Modern Art, New York.

Translate »