home Anticipazioni, Inaugurazioni, Notiziario, Personaggi Convergenze Matta, Spazio Matta, Pescara

Convergenze Matta, Spazio Matta, Pescara

Artisti per il Matta presenta sabato 11 maggio CONVERGENZE MATTA, CITTÀ ARTE UTOPIA VOCAZIONE E PROGETTO DEL CONTEMPORANEO A PESCARA, progetto a cura di Claudio Di Carlo, Arcangela Durini, Bruno Marini, Giovanni Mostarda, Germano Scurti, Antonio Zimarino.
Dalla fine degli anni Sessanta, fino ai primi anni Ottanta, la città di Pescara è stata protagonista di una irripetibile stagione creativa.
Arte contemporanea, happenings, teatro classico, sperimentale, musica classica, contemporanea, jazz, poesia.erano di casa e molti artisti creando e vivendo quel clima e quelle esperienze si sono affermati in campo nazionale ed internazionale.
Una delle esperienze più significative è stato il Centro culturale galleria – laboratorio “Convergenze”, attivo a Pescara dal 1973 al 1981, e promosso da Peppino D’Emilio.
Due anni di ricerca su materiali e testimonianze di non facile reperibilità, si rendono oggi disponibili alla città di Pescara per una ri-lettura di quegli anni, con foto, video, testi, documenti, interviste, (in gran parte materiali inediti), per offrire  e restituire ai cittadini l’atmosfera, il fervore creativo e la storia culturale e sociale di una stagione creativa forse non più vissuta nella nostra città.
Si proporranno linee progettuali possibili e percorribili oggi, riflettendo su esperienze e modalità di gestione collaborativa utilizzabili per spazi pubblici, come il “Matta”.
Programma sabato 11 maggio
Cattedrale di San CETTEO di Pescara
ore 9
OMAGGIO A PEPPINO D’EMILIO
Concerto per sax ed organo su musiche di BERRE’, CORELLI, CONTI
eseguite dal duo Giamila BERRE’ e Vittorio CERASA
ore 9.45   
Banda musicale e corteo, su marce di Paolo Rosato e Pino Petraccia.
Arrivo al MATTA in via Gran Sasso. alle 10.45
pausa caffè
ore 11.00 
Presentazione della giornata. La costruzione di un progetto:
proposte operative per “pensare” uno spazio d’arte.
Apertura della mostra storico documentaria “Convergenze di luoghi e di volti”– La mostra presenta materiale video fotografico che racconta i momenti salienti delle vicende artistiche sociali e culturali della città di Pescara tra il 1970 e il 1981.
Allestimento in collaborazione con gli studenti del MIBE
SPAZIO MATTA 
ore 12
CONCERTO DEL CONSERVATORIO DI PESCARA  
Aperitivo     
SPAZIO MATTA 
ore 16
RICORDARE PER IMMAGINARE UN FUTURO
Una storia delle arti in città negli anni ’70 in forma di happening (musiche , reading, video).
pausa thè
SPAZIO MATTA 
ore 17:30
L’UTOPIA CONCRETA DI PEPPINO D’EMILIO
di Germano Scurti in collaborazione con Gianluca Stuard e Andrea Buccella
Proiezione in prima visione del film-documentario prodotto per la manifestazione sulla storia che intreccia le grandi questioni degli anni Settanta con i ricordi personali, le testimonianze di coloro che hanno conosciuto Peppino D’Emilio e hanno vissuto l’esperienza di “Convergenze”.
SPAZIO MATTA 
ore 18:30
CON LA CULTURA SI MANGIA
Comunità creative e identità dei luoghi  / Incontro dibattito – coordina e conduce Oscar Buonamano
buffet
SPAZIO MATTA 
ore 21:30
AZIONE D’ARTE COMPORTAMENTALE: IMMAGINI, PAROLE, MUSICA, PERFORMANCE
Convergergenze di artisti, ed  operatori  con la città
Presenta Roberto Sala  luci Fernando Gaspari e Fabio Di Zio (Kabala service)
con gli artisti Giulia BASEL Fabio BATTISTELLI, Valentina CAIANO, Monica CIARCELLUTI, Gianluca CIAVATTA, Diego CONTI,  Susanna COSTAGLIONE, Marco DI BLASIO, Biagio DI CARLO, Giovanni DI IACOVO, Le femmine FOLLI, Domenico GALASSO, Andrea GILENO, GLOBSTER, Cam LECCE, Vincenzo MAMBELLA, Edoardo OLIVA, Pino PETRACCIA, Jorge RO, Lucio ROSATO, Paolo ROSATO, Stefano TAGLIETTI,  Marco TORNAR, Favia VALLOPPI, Massimo VELLACCIO, Federica VIGNONI, Geoff WARREN.
JAM SESSION FINALE
INFO E PRENOTAZIONI
convergenze
 
Translate »