home Notiziario Cuba Casinò di Eugenio Tibaldi

Cuba Casinò di Eugenio Tibaldi

Ecco alcune immagini della performance Cuba Casinò di Eugenio Tibaldi alla Galleria Umberto Di Marino, svoltasi lo scorso 19 febbraio, nell’ambito del programma ten more ten e concepita in occasione della 12ma Biennale de La Havana, a cura di Jorge Fernandez Torres, in collaborazione con Giacomo Zazza e Margarita Gonzalez Lorente (2015).

“Tra oggetti trovati sul posto da Eugenio Tibaldi e sedute d’occasione introdotte nello spazio dal pubblico e dagli abitanti del quartiere, ci sono quattro tavoli in competizione tra loro per la finale, che si presentano già come prima restituzione della storia del luogo da cui provengono. Sulle carte, invece, sono raffigurati i miti della storia cubana per i semi rossi (cuori e quadri) e i personaggi che, nel bene e nel male, ne hanno segnato la realtà politica, sociale e culturale per i semi neri (fiori e picche). L’artista nel ruolo di croupier, come nella vita, per vincere in un qualunque sistema di riferimento cerca di unire calcolo razionale delle probabilità e lucida analisi della realtà ad una buona dose di utopia. Cuba è un caso esemplare di questa negoziazione, un alternarsi continuo tra mito e verità storiche”.

 

 

Translate »