home Notiziario È uscito il numero 257 di Segno

È uscito il numero 257 di Segno

In questo numero parliamo di Pino PinelliMario e Marisa Merz, Botto & Bruno, Costas Varotsos, Vincenzo Agnetti, Pietro Consagra, Leyra Novo, Juan Araujo, Qui Zhljie, Alfredo Jaar, Lawrence Weiner, Marzia Migliora,   
Mimmo Jodice, Peter Schuyff, Domenico Bianchi, Yasuo Sumi, Betty Bee, Domenico Mennillo,  Sean Crossley, Hilario Isola Lisanti/Mochetti, Giuliana Storino, Anelli, Flaccavento, Pingitore, Giovanni Leto, Gino Sabatini Odoardi  e di oltre altre collettive in corso nelle migliori gallerie e istituzioni pubbliche e culturali d’Italia.

Ma parliamo anche della Biennale Architettura di Venezia, di Miart Milano, della Fondazione Plart a Ferrara, di FM Frigoriferi Milanesi con un’ intervista a Marco Scotini.

Inoltre in questo numero, trovi una ricca documentazione di mostre in Italia e all’estero e approfondimenti critici su ArteFiera Bologna e Arco Madrid, sul centenario di Alberto Burri e nella sezione uno spaccato dedicato a Umberto Eco: Libri Segni d’arte, segni d’Eco e segni di editoria.

Artisti in copertina: Pino Pinelli courtesy l’artista, Milano.

Dall’ 8 al 10 aprile 2016 SEGNO lo trovi a MIART MILANO Stand n.14 reparto magazine

Segno 257-cop

Translate »