home Eventi, Inaugurazioni, Notiziario Franco Purini usomagazzino PER ALTRE ARCHITETTURE, Pescara

Franco Purini usomagazzino PER ALTRE ARCHITETTURE, Pescara

Alla città adriatica e a Franco Purini è dedicato il nuovo appuntamento di usomagazzino per altre architetture. Da martedì 17 luglio Lucio Rosato presenta la mostra FRANCO PURINI la città adriatica che accoglie un disegno a china denominato “città adriatica” realizzato appositamente dall’artista per l’evento – quale meditazione su quella che sarebbe potuta essere la definizione di questo territorio attraverso un pensiero etico e sincero sull’architettura e sulla città – insieme a 11 modelli redatti dagli architetti Sara Marini, Alberto Bertagna, Luigi Coccia, Carmen Andriani, Giuseppe Barbieri, Federico Bilò, Lúcio Rosato, Ermano Flacco, Carlo Pozzi, Alberto Ulisse, Domenico Potenza, gruppo Foresta, che, in un allestimento rigoroso, costituito dalla sequenza dei 12 tavoli bianchi usomagazzino, delineeranno un tratteggio eterogeneo dal punto di vista formale e concettuale a raccontare il territorio al limite della costa adriatica da Venezia a Lecce.

Nella logica delle corrispondenze che da sempre caratterizza le attività di questo spazio espositivo e di incontro, Lúcio Rosato ha coinvolto con sé 11 architetti italiani in una riflessione sulla periferia continua che certamente caratterizza questo territorio a margine dell’Adriatico, ma anche a raccontare di altre centralità, periferiche appunto, che da sempre disegnano il paesaggio architettonico e culturale italiano.

Mercoledì 18 luglio alle ore 10.00, presso l’aula rossa della facoltà di Architettura di Pescara, l’architetto Franco Purini terrà una conferenza nell’ambito del ciclo di incontri “l’idea di progetto” organizzati dal Dipartimento di Architettura della facoltà di Pescara, Università degli Studi di Chieti.

Fino al 28 luglio 2012.
In alto: città adriatica,2012 china su cartoncino 50×70

 

 

usomagazzino PER ALTRE ARCHITETTURE

via Silvio Spaventa 10/4 Pescara

dal martedì al sabato dalle 18.00 alle 20.00 ingresso libero

 

Translate »