home Personaggi Gianpietro Carlesso / simposio di scultura a Polignano a Mare

Gianpietro Carlesso / simposio di scultura a Polignano a Mare

Tra i mesi di aprile e maggio, Polignano a Mare (Ba) diventa location a cielo aperto del simposio si scultura di Gianpietro Carlesso, un progetto a cura di Giuseppe Teofilo (con il contributo critico di Roberto Lacarbonara e fotografico di Piero Casadei), che Tra pietra e mare si insinua nella vita della città, che partecipa al processo di sottrazione della materia ed assiste al divenire di una nuova forma scultorea.

Difatti, la terrazza di Vico Porto, nei pressi dell’ex Chiesetta Santo Stefano si fa scenario ideale atto ad accogliere l’azione lenta, ma continuaScoglioEremita_Frasca2014, dello scolpire di Carlesso, attraverso un gesto che si trasforma in azione, un rumore che si visualizza in immagine e forma.

Il simposio unisce così arte e città, recuperando il legame tra luogo ed individuo.

Polignano diventa una finestra sul mondo – dell’artista -; allontanandosi da ogni logica capitalista o merceologica, il fruitore assiste alla costruzione, nello spazio “metropolitano” di un’identità non scandita da mobilità, consumo o velocità (per citare Ilardi).

Attraverso l’arte di Carlesso l’inospitalità dello spazio urbano si trasforma in luogo personale, in cui relazionalità e comunicazione sono valori d’elezione (difatti, al simposio si integra un workshop riservato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bari). OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Translate »