home Eventi, Inaugurazioni Internazionale a Ferrara e la città internazionale

Internazionale a Ferrara e la città internazionale

Al via ieri il Festival della rivista Internazionale a Ferrara. Un serratissimo programma di conferenze e incontri che spaziano dall’attualità politica, economica e sociale a presentazioni di libri, proiezioni cinematografiche e molto altro. Ma la cittadina estense si mostra in tutto il suo splendore di centro cosmopolita attraverso l’ampia offerta di eventi e mostre che in questi giorni arricchiscono il programma. Anticipazione già il 2 ottobre con Pentagona un progetto ideato da Gilberto Pellizzola e che ha coinvolto gli artisti: Andrea Amaducci, Ornaghi e Prestinari, Luca Zarattini, Silvia Venturi e La Cruna, le cui installazioni sono state pensate e collocate in edifici simbolo della città colpiti dal terremoto del 2012. Il tour continua verso lo splendido spazio dell’ex refettorio di via Boccaleone, appositamente aperto in occasione dell’Internazionale, dove Now! Giovani artiste italiane mette in dialogo le opere di Ludovica Carbotta, Silvia Giambrone, Laurina Paperina e Elisa Strinna. Ci spostiamo successivamente al cinema Boldini dove Riccardo Benassi propone l’intervento video: Techno Casa e proseguiamo fino a Palazzo dei Diamanti dove ha luogo la prima mostra monografica in Italia dedicata al pittore spagnolo Zurbaran, grande mistico del Siglo de Oro. Vale la pena in questi giorni fare tappa a Ferrara. È divertente e sorprendente scoprire questa città, anche attraverso percorsi nuovi e inediti, scanditi dal ritmo dell’arte contemporanea.  www.pentagona-fe.it , www.internazionale.it/festival

Internazionale a FerraralLuca Zarattini_Pentagona_FerraraLaurina Paperina_Now!

Translate »