home Grandi mostre, Notiziario, Recensioni Pasolini a Parigi. Presto sarà a Roma!

Pasolini a Parigi. Presto sarà a Roma!

Ancora pochi giorni alla conclusione della mostra Pasolini. Roma presso La Cinémathèque française di Parigi, inaugurata lo scorso 16 ottobre 2013. Se ancora non siete stati a visitarla o non riuscite a programmare una visita entro il 26 gennaio 2014, sappiate che la prossima tappa sarà il Palazzo delle Esposizioni, Roma (15 aprile-20 luglio 2014). Si tratta di una mostra itinerante che tocca alcune tra le principali capitali europee: Parigi, Roma, Barcellona e Berlino. Un progetto innovativo che pone al centro la figura di Pasolini quale intellettuale del XX secolo che più di ogni altro ha saputo interpretare l’immagine di Roma in chiave poetica. L’esposizione traccia il percorso di 25 anni di vita di Pasolini attraverso 6 sezioni: 1950-1954; 1955-1960; 1961-1963; 1963-1965; 1966-1970; 1970-1975. Lettere autografe, fotografie, proiezioni di alcuni film, testi, poesie, disegni, pitture, pagine di giornali e pannelli illustrativi fanno ripercorrere gli anni salienti della “produzione culturale” di Pasolini. Roma fa da scenario in quanto luogo scelto da Pasolini per i suoi film e per la vita di tutti i giorni. Dal 1950 (anno in cui Pasolini si trasferì a Roma) al 1975 (anno della tragica morte a Ostia) la vita di Pasolini si intreccia indissolubilmente con la Città Eterna vissuta come campo di perenne ricerca e luogo dal quale osservare le dinamiche sociali e nel quale ricavare soggetti per film e romanzi.

La mostra offre la possibilità di avvicinarsi al mondo pasoliniano- fatto di fervore intellettuale, difficoltà e successi, vitalità, forza creativa e molteplici punti vista- regalando la magica sensazione di  aver trascorso del tempo accanto a Pasolini.

La Cinémathèque française

55, rue de Bercy, Parigi

fino al 26 gennaio 2014

IMG_3990 IMG_3995 Copia di IMG_3991 Copia di IMG_3999                           IMG_4004

Translate »