Premio Michetti 2011

Il Premio Michetti, imperdibile appuntamento estivo dell’arte contemporanea, giunge quest’anno alla sua 62° edizione e presenta un programma articolato su due mostre-evento, in corso fino al 31 Luglio al Museo di Palazzo San Domenico a Francavilla al mare (CH). Vi è innanzitutto la mostra omaggio a Mattia Moreni (1920-1999) a incarnare la tradizione e gli obiettivi del Premio poiché intende, per dirlo con le parole del presidente della Fondazione Vincenzo Centorame: “Rendere conto di personalità affermate e celebrate ma, nello stesso tempo, cercare di infrangere il muro di colpevole disattenzione degli operatori del settore.“. La mostra Ah, che scosse hai dato all’arte!, curata da Renato Barilli, è un’antologica resa possibile grazie alla collaborazione di Maria Francesca Moreni, composta da 75 opere (oli, grafiche, sculture), molte delle quali inedite al grande pubblico. Una rassegna “sintetica”, quindi, ma tale da tracciare appieno le tappe di una ricerca sempre eversiva, sorprendente, spiazzante.

L’altro grande evento è l’esposizione dal titolo Un filo conduttore assai probabile, monografica di Giuliano Collina a cura di Enrico Crispolti. L’opera pittorica dell’artista lariano, meglio conosciuto per le sue nature morte, sculture e lavori d’ispirazione sacra, è presentata tramite cinquanta tele che ripercorrono, nella relativa varietà di momenti, la motilità di percorso e del suo divenire pittorico ruotante attorno a una costante che il curatore rintraccia in una “intrinseca espressività materico-cromatica […] che risale certamente a un ceppo di specifica cultura lombarda“.

Al di là delle due esposizioni speciali, ricordiamo che a Palazzo San Domenico resta possibile visitare il Museo d’arte contemporanea e moderna della Fondazione Michetti, nel più recente allestimento con opere di: Sante Monachesi, Mario Marcucci, Cordella von der Steinen, Alberto Chiancone, Carlo Dalla Zorza, Bruno Saetti, Vincenzo Ciardo, Fausto Pirandello, Cristiano Tassinari, Vincenzo Colucci, Antonella Padovese, Agim Sulaj, Giuseppe Cesetti, Alberto Gianquinto, Emilio Vedova, Fiorenzo Tomea, Riccardo Licata, Enrico Paolucci, Giuseppe Carrino, Achille Funi, Carla Mattii, Orazio Pigato, Domenico Cantatore, Sante Monachesi, Michele Cascella, Loreno Sguanci, Armando De Stefano, Nicola Galante, Sergio Romiti, Riccardo Francalancia, Carlo Verdecchia, Neno Mori, Gianfranco Ferroni, Gino Morandi, Bruno Rinaldi, Federico Guida, Angelo Titonel, Maurizio Bonfanti, Luca Leonelli, Maurizio Bottarelli, Guido Strazza, Walter Valentini, Enrico Prampolini, Marco Cingolani, Cesare Mirabella, Angelo Maschietto, Edmonfo Bacci, Rocco Sambenedetto, Velasco Vitali, Arturo Carmassi, Guido La Regina, Angelo Cagnone, Alessandro Kokocinski, Francesco Trombadori, Alberto Sughi, Franco Angeli, Till Freiwald, Mauro Reggio, Piero Dorazio, Mattia Moreni, Nicola Samorì, Alberto Mingotti, Aron Demetz, Donato Ferrari, Franz Baumgartner, Per Barclay, Romano Notari, Agueda de la Pisa, Sergio Saroni, Giuseppe Toto, Giorgio Bellandi, Pietro Gallina, Claudio Olivieri, Maja Kokocinski, Alessandro Pessoli, Bernardo Siciliano, Giuseppe Ajmone, Pompeo Borra, Ernesto Terlizzi, Enzo Mari, Alberto Biasi, Domenico Spinosa, Mario Ceroli, Marcolino Gandini, Franco Marocco, Claudio Verna, Concetto Pozzati, Mehem Zaimovic, Carmine Di Ruggiero, Ivan Petr Theimer, Alberto Di Fabio, Augusto Perez, Luigi Guerricchio, Antonio Seguì, Alessandra Giovannoni, Tito Rossini, Francesco Cervelli, Luciano Ventrone, Stefano Di Stasio, Angelo Davoli, Paolo Fiorentino.

Translate »