Italo Bressan e Marco Pellizzola. Una linea d’ombra nei margini della pittura.