VOLTA NY_New York

Per il quinto anno consecutivo VOLTA NY presenta a New York – dall’8 all’11 marzo – una selezione di talenti proposti da 80 gallerie, provenienti da 25 Paesi e 45 città. Al centro di Manhattan, di fronte all’iconico Empire State Building, accoglie i lavori individuali di artisti e gallerie che si sono distinti nell’arte contemporanea, indipendentemente dall’età o dagli anni di esperienza nel campo, allargando i propri orizzonti e accogliendo gallerie da Europa, Asia, Australia, America Latina e Africa. 6 gallerie provengono dai Paesi Nordici, tra le quali la Kalhama & Piippo Contemporary di Helsinki che presenta i lavori di Liisa Lounila, e la LARMgalleri di Copenhagen che presenta l’opera dell’italiano Nicola Samori. Sono 3 le gallerie italiane: MAGROROCCA Milano con Francesco Merletti, Federico Bianchi Contemporary Art di Milano con Domenico Piccolo, Guidi&Schoen Contemporary Art di Genova con il lavoro degli artisti Roberto Pugliese/Tamara Repetto.

Oltre 30 sono le nuove istituzioni, tra le quali la Highlight Gallery di San Francisco con i lavori su carta dell’artista Manor Grunewald, la Sutton Gallery di Melbourne con la pittura di Stephen Bush, Galerie Robert Morat di Amburgo, con il fotografo americano Christian Patterson, la londinese EB&Flow  con la fotografia di Alinka Echeverría. 12 le gallerie partecipanti dalla Germania, 30 dagli Stati Uniti, tra le quali la Steven Zevitas Gallery di Boston che presenta il pittore Andrew Masullo i cui lavori saranno esposti alla Whitney Biennial 2012, la Carmichael Gallery di Culver City con le installazioni e i fluorescenti lavori su nastro del newyorkese Aakash Nihalani.

 Nicola Samori, Seer, 2011, Courtesy LARMgalleri

Translate »