MiArt 2012_Milano

Apre i battenti  la 17ª edizione di MiArt  la Fiera dell’Arte Contemporanea che si terrà a Milano dal 13 al 15 aprile. In occasione dell’inaugurazione domani 12 aprile e in anteprima stasera 11 aprile decine saranno gli appuntamenti, le aperture speciali, le mostre che culmineranno nella serata del 13 aprile  nella “notte bianca dell’arte”. 
L’11 aprile inaugura l’Hangar Bicocca, che dopo una lunga pausa, riapre con una doppia mostra: NON NON NON, la prima retrospettiva dedicata agli artisti visivi Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, e un’inedita versione della celebre installazione Shadow Play dell’artista tedesco Hans-Peter Feldmann. Grande inaugurazione anche a Palazzo Reale che ospita – fino al 24 giugno – la mostra Gli artisti italiani della Collezione ACACIA. L’evento espositivo propone al pubblico circa trenta opere tra pittura, scultura, fotografia, video e installazioni di artisti tra cui Vanessa Beecroft, Maurizio Cattelan, Paola Pivi, Lara Favaretto e Francesco Vezzoli.  Mentre al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea prosegue fino al 10 giugno The Abramovic Method la mostra dedicata a Marina Abramovic 

la Lisson Gallery, presenta una serie di opere in ceramica e marmo artista del celebre artista cinese di fama internazionale Ai Weiwei. La Galleria Invernizzi presenta i lavori di François Morellet fino al 3 maggio mentre Massimo De Carlo presenta oltre 40 opere del giovane artista Nate Lowman. 
Anche la galleria kaufmann reperto inaugura con le opere di Lily van der Stokker, mentre lo spazio no-profit Peep-Hole presenta Reversibility – A Theatre of De-Creation, Chapter III, un 
progetto curato da Pierre Bal-Blanc.



La serata del 12 aprile è dedicata alla preview del MiArt per ospiti con vip card e addetti stampa e continua con l’appuntamento al Museo Pecci Milano per il progetto BYOB (Bring Your Own Beamer): dalle 21 alle 24, una serie di artisti –  invitati a portare il loro proiettore – mostrano il proprio lavoro esplorando il linguaggio della proiezione. La Fondazione Brodbeck di Catania propone 
presso l’Atomic Bar dalle 22 l’Orlando launch party, presentazione della mostra Orlando che si terrà a settembre in quattro spazi non profit siciliani a cura di Luca Francesconi con George Henry Longly, Yannic Joray, David Douard, Emanuele Marcuccio, Katja Novitskova e Andrea Romano dedicata al tema della Sicilia.

Il 13 aprile, riprendono gli openings in città in occasione della “notte bianca dell’arte” con la chiusura delle gallerie alle ore 22.

  Il nuovo spazio Gasconade presenta Francesco Joao Scavarda con la mostra The Opposite of the Opposite Opposite of the Opposite mentre  

Viafarini – sede Fabbrica del Vapore – apre con la mostra di Daniele Pario Perra e Giò Marconi inaugura con la prima personale di Will Benedict, Bonjour Tourist. Continua presso Cardi Black Box fino al 19 maggio Setting for White dell’artista Kees Goudzwaard.

Inalto: François Morellet, 2011. Galleria A Arte Studio Invernizzi, Milano

Translate »