home Anticipazioni, Eventi Street Art Wine Fest, a Marsala il primo festival sulla street arte e il vino

Street Art Wine Fest, a Marsala il primo festival sulla street arte e il vino

La Street art e il vino. Questi due ingredienti, atipicamente “miscelati” in un Festival dalle curatrici Elisabetta Bacchin e Gianna Panicola, dialogheranno dal 26 al 28 maggio presso le Cantine Florio, a Marsala.

Da un lato, durante le tre giornate della prima edizione di “Street Art Wine Fest”, assisteremo alle performance degli artisti Alessio B, Alessio Bolognesi, Alessandra Carloni, Krayon, Zero Mentale, Ale Senso, ormai dentro il panorama della cultura urbana nazionale e internazionale.

Dall’altro, in concomitanza all’evento enoturistico “Cantine Aperte”, promosso dal Movimento Turismo del Vino in tutta Italia, saranno protagonisti l’olfatto e il palato, a confronto con temi quali la “vite, il vino e la vita”, in cui l’ospite principale, per l’appunto il vino, posto a metà tra la natura e l’uomo, troverà luogo di naturale “fruizione” le storiche Cantine Florio.

Fitto il calendario degli incontri, tra storici dell’arte, laboratori didattici, dj set e altre attività culturali. L’evento sarà avviato venerdì 26 maggio, con il live painting degli artisti e con un incontro dello storico e critico d’arte Massimiliano Sabbion, il quale esporrà una conferenza intitolata “Street Art e nuovi linguaggi”. A seguire, la presentazione del libro “Street art in Sicilia. Guida ai luoghi e alle opere”, edito da Dario Flaccovio, a cura di Alessandro Reina, presidente di QUICK Associazione Mondiale, in dialogo con gli autori Marco Mondino, Mauro Filippi e Luisa Tuttolomondo.

«La Street Art -spiegano le curatrici Bacchin e Panicola- incontra un luogo simbolo della cultura mediterranea e lascia una parte di sé, con la speranza che quella parte susciti ammirazione, attenzione e la giusta considerazione. È un invito a riflettere su un modo di fare arte che nuovo non è, ma che ha la forza dirompente di imporsi sui muri e al di là dei muri. Gli street artists, interpreteranno in maniera strettamente personale ed originale il tema del vino, con riferimenti alla pianta madre “Vite”, alla sua fonte generatrice di “Vita”, alla divinità e alle simbologie legate. Si potranno osservare e conoscere le diverse tecniche utilizzate, instaurando un dialogo confronto tra i diversi stili e modalità di espressione».

 

Il programma:

Venerdì 26 maggio
Ore 9:00 Inizio lavori
APERTO AL PUBBLICO – Ore 17:30 Incontro nel contesto “Street Art Wine Fest” – “Street Art e nuovi linguaggi contemporanei”, a cura dello Storico dell’Arte e critico Massimiliano Sabbion. www.maxiart.it

APERTO AL PUBBLICO – Ore 19:00 Incontro con gli autori del libro edito da Dario Flaccovio “Street art in Sicilia. Guida ai luoghi e alle opere”, Marco Mondino, Mauro Filippi e Luisa Tuttolomondo, a cura di Alessandro Reina, curatore d’arte contemporanea e presidente dell’Associazione Mondiale QUICK.
APERTO AL PUBBLICO – Ore 20:00 Cocktail per tutti gli intervenuti.

Sabato 27 Maggio
Ore 9:00/10:00 Lezione con i ragazzi del Liceo Artistico di Trapani Michelangelo Buonarroti – “Che cos’è l’arte contemporanea?”, a cura di Massimiliano Sabbion.

Ore 10:00/11:00 – Lezione con i ragazzi del CSR AIAS – Consorzio Siciliano di Riabilitazione – sede di Marsala, “Guardare non è vedere. L’arte con gli occhi della semplicità”, a cura di Massimiliano Sabbion.
Laboratorio esterno rivolto ai ragazzi del CSR AIAS, in collaborazione con l’artista Alessandra Carloni.

Ore 10:30/16:30- Laboratorio esterno per i ragazzi del Liceo Artistico Michelangelo Buonarroti di Trapani – realizzazione di murales in collaborazione con gli artisti Alessio –b e Alessio Bolognesi.

Domenica 28 Maggio
APERTO AL PUBBLICO – Evento “Cantine Aperte”.
Conclusione delle opere e presentazione delle stesse da parte degli artisti.
Venerdì 26, Sabato 27 e Domenica 28 maggio – Cantine Florio
Via Vincenzo Florio 1 Marsala (TP)
Per maggiori informazioni: hospitality@duca.it
www.duca.it

 

 

Translate »