home Inaugurazioni, Notiziario, Recensioni TOMMASO BET. Iconoclast. I sistemi dell’effimero

TOMMASO BET. Iconoclast. I sistemi dell’effimero

Allo Studio d’Arte G.R di Sacile (PN) ha appena inaugurato IconoclastI sistemi dell’effimero, personale dell’artista Tommaso Bet, sotto la curatela di Giovanni Granzotto. L’intera esposizione, dedicata alla sua recente produzione, presenta una ventina di opere di grande formato, esposte secondo un criterio tematico, costruito intorno a tre nuclei principali: ritratti dal forte impatto visivo, dipinti figurativi che hanno per soggetto contaminazioni postmoderne, e composizioni astratte caratterizzate da toni evocativi. Oltre alle tele di grande dimensione, attraverso una disposizione più fitta, nei corridoi del piano superiore, è allestita una sezione di opere di piccolo formato. Impeccabile fedeltà ad un concreto irrimediabilmente inquinato, arricchita da una forza gestuale e cromatica istintiva, infondono vita a geniali cicli creativi  di Tommaso Bet. La mostra, dallo Studio d’Arte G.R., è stata resa possibile anche grazie al sostegno del Gruppo Euromobil. Aperta al pubblico fino al 31 maggio.

Tommaso Bet si è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2008 dedicandosi alla pittura, alla scultura, all’incisione e all’installazione polimaterica. Terminati gli studi, approfondisce la sua ricerca artistica trasferendosi prima a Zurigo e successivamente a Londra. Dal 2005 partecipa ad una fitta serie di esposizioni e manifestazioni artistiche, tra cui spiccano: “Da Venezia ad Horgen”, Spazio Arte Esposito, Zurigo; Von Venedig nach Zurich, Keller Galerie, Zurigo; Babylon, Quartiere Fieristico, Pordenone; Per conoscere Tommaso Bet, Galleria Comunale, Cappella Maggiore (TV); Tommaso Bet, Distopie, Casina Giustiniani, Parco di Villa Borghese, Roma, Tommaso Bet una nuova pittura per l’altra realtà, Museo Nazionale della Slovenia.

Info: www.studioartegr.com; www.metecomunicazione.it

Tommaso BetTommaso BetTommaso BetTommaso Bet

Translate »