home Anticipazioni, Grandi mostre, Inaugurazioni, Notiziario 13. Mostra Internazionale di Architettura_Venezia

13. Mostra Internazionale di Architettura_Venezia

Aprirà al pubblico dal 29 agosto al 25 novembre ai Giardini della Biennale e all’Arsenale Common Ground la 13. Mostra Internazionale di Architettura diretta da David Chipperfield e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. La vernice avrà luogo nei giorni 27 e 28 agosto mentre la cerimonia di premiazione e di inaugurazione si svolgerà il 29 agosto ai Giardini, con la consegna dei premi ufficiali assegnati dalla giuria internazionale. Common Ground forma un unico percorso espositivo dal Padiglione Centrale ai Giardini all’Arsenale, che accoglie 58 progetti realizzati da architetti, fotografi, artisti, critici e studiosi che presentano proposte originali e installazioni create espressamente per questa Biennale, coinvolgendo nel proprio progetto altri colleghi con i quali condividono un Common Ground. I nominativi presenti sono in totale 109, tra i quali Peter Fischli David Weiss FISCHLI WEISS Zurigo; Norman Foster FOSTER + PARTNERS Londra,  con lavori di Marisa Gonzales and Andreas Gursky; Kenneth Frampton  New York ospita: Steven Holl STEVEN HOLL ARCHITECTS New York; Zaha Hadid  ZAHA HADID ARCHITECTS Londra; Jacques Herzog Pierre de Meuron  HERZOG & DE MEURON Basilea, Svizzera; Kazuyo Sejima  Ryue Nishizawa KAZUYO SEJIMA + RYUE NISHIZAWA / SANAA Tokyo, Giappone il raggruppamento: Álvaro Siza Vieira Porto Eduardo Souto de Moura  SOUTO MOURA ARQUITECTOS Porto; Thomas Struth Berlino. La Mostra è affiancata, come di consueto, negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia, da 54 Partecipazioni nazionali. Sono cinque le nazioni presenti per la prima volta: Angola, Repubblica del Kosovo, Kuwait, Perù e Turchia. Il Padiglione Italia all’Arsenale è affidato all’architetto Luca Zevi, che ha scelto di prendere ad esempio il modello di pensiero di Adriano Olivetti, il suo modo di fare impresa e di coniugare la cultura con il business; e di rendere il padiglione stesso un prototipo della ecosostenibilità, energeticamente autosufficiente e all’insegna del riuso, secondo i dettami del progetto “Nutrire il pianeta” presentato per l’Expo 2015 di Milano. Ai Giardini  il Commissario del Padiglione del Giappone Toyo Ito presenta Architecture in the Wake of Disaster con Naoya Hatakeyama; Kumiko Inui; Sou Fujimoto; Akihisa Hirata Commissari Aggiunti: Atsuko Sato, Tae Mori; la Francia presenta Grands & Ensembles con tra gli altri il lavoro di Benedetta Tagliabue Commissario: Yves Lion; l’Olanda Re-set Inside Outside / Petra Blaisse,  curatore: Ole Bouman.

ENGLISH VERSION

The 13th International Architecture Exhibition entitled Common Ground, directed by David Chipperfield and organized by la Biennale di Venezia chaired by Paolo Baratta, will open to the public from Wednesday August 29th until Sunday November 25th 2012, at the Giardini della Biennale and at the Arsenale. The Preview will take place on August 27th and 28th, the awards ceremony and inauguration will be held on Wednesday August 29th, 2012. The Exhibition will be complemented by 54 National Participations organized, as usual, in the Pavilions at the Giardini, at the Arsenale and in the city of Venice. Four nations will be participating for the first time: Angola, Republic of Kosovo, Kuwait, and Peru. The Italian Pavilion at the Arsenale will be curated by Luca Zevi. Common Ground will consist of a single exhibition through the Central Pavilion at the Giardini and the Arsenale: David Chipperfield will present an Exhibition with 58 projects, by architects, photographers, artists, critics and scholars. Many of them responded to his invitation with original proposals and installations expressly created for this Biennale, involving in their projects other colleagues with whom they share a Common Ground. There will be a total of 109 participants.

Translate »