Aroldo Marinai ed Enrico Pantani

Dal 4 al 22 Marzo, a La Corte Arte Contemporanea di Firenze, Aroldo Marinai ed Enrico Pantani propongono l’esposizione La Tresca Matta. Tresca come gesto liberatorio che, attraverso le armi della fantasia, combatte il male del mondo, ma anche tresca come resistenza agli sconvolgimenti, al contrario di come è più comunemente intesa. I due artisti …

Jules Maidoff

La galleria fiorentina La Corte Arte Contemporanea rende omaggio a Jules Maidoff, artista internazionale che ha all’attivo oltre duecento personali in tutto il mondo, e lo fa presentando i suoi dipinti e i disegni più significativi in un’esposizione dal titolo Happy Birthday. La mostra, a cura di Francesca Amato, non solo rende conto di una …

I monumentali spazi della Stazione Leopolda ospitano, fino al Febbraio, le opere dei tredici artisti a cui, tra il 2003 e oggi, la Fondazione Nicola Trussardi ha dedicato ambiziose personali e spettacolari progetti d’arte pubblica: Darren Almond, Pawel Althamer, John Bock, Maurizio Cattelan (di cui viene presentata in anteprima una nuova opera), Martin Creed, Tacita …

Mimmo Paladino

Il nuovo spazio della Galleria Alessandro Bagnai a Firenze, fino al 15 Gennaio è possibile visitare l’esposizione di Skinned, grande installazione di Mimmo Paladino. Realizzata nel 1987, Skinned è la prima delle opere di Repertorio, composta da una grande tela dipinta e da vari attrezzi, fra cui un carro e un tavolo.

Pizzi Cannella

Le Pagliere, Complesso di Palazzo Pitti, ospita fino al 4 Dicembre l’esposizione di Pizzi Cannella, CHINATOWN invito al viaggio. L’evento è organizzato dalla Galleria Alessandro Bagnai e promossa dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Firenze, Pistoia e Prato. In mostra l’ultima serie di opere dell’artista: sessantadue …

Lucio Pozzi

Tre eventi, a cura di Pier Luigi Tazzi, coinvolgeranno nei prossimi mesi la città di Firenze, in un percorso che parte il 4 Ottobre dal loggiato dell’Accademia di Belle Arti, prevede una mostra alla galleria Frittelli Arte Contemporanea e approda il 17 novembre al Museo Marino Marini. Protagonista sarà Lucio Pozzi, artista che ha dimostrato, …

Artisti Nella Città

In attesa della seconda edizione del film-festival Lo Schermo Dell’Arte, al Cinema Odeon di Firenze dal 23 al 26 Novembre, Lo schermo dell’arte Associazione culturale presenta il 16 Ottobre Artisti Nella Città, manifestazione a cura di Silvana Fiorese,’ nell’’ambito del Festival della Creatività, che quest’anno ha come slogan “Le città del futuro, il futuro della …

Back to the present

Back to the present è il titolo scelto dalla curatrice Elisa Del Prete per la quinta edizione di Networking, progetto promosso dai cinque comuni toscani di Firenze, Prato, Pontedera, Monsummano Terme, Livorno, dalla Provincia di Arezzo, col sostegno della Regione Toscana, che quest’anno si rivolge a 32 giovani artisti toscani, per partecipare all’intero progetto che …

Il gatto dorme rotondo

La splendida cornice del Giardino di Boboli e le prestigiose sale di Palazzo Pitti ospiteranno, a partire dal 3 Luglio alle 18:30, Il gatto dorme rotondo, esposizione di opere di Giuseppe Maraniello. La mostra, promossa dal Polo Museale Fiorentino, realizzata dallo Studio Copernico di Nicola Loi e curata da Danilo Eccher, presenta circa 80 sculture, …

Mario Schifano a Firenze

La galleria Alessandro Bagnai di Firenze offre un’ampia panoramica sull’arte di Mario Schifano. La mostra alberi case figure e dinosauro aprirà i battenti il 18 Giugno alle 18:30 e chiuderà il 25 Settembre ed è composta da dipinti e installazioni che offrono uno sguardo sul fantastico mondo creato da uno dei più grandi protagonisti dell’arte contemporanea del …

Bradisismica

La Galleria Biagiotti Progetto Arte di Firenze ospita una personale di Nicola Toffolini dal titolo Bradisismica. I lavori dell’artista di Udine, attualmente impegnato anche nell’esposizione collettiva Green Platform a Palazzo Strozzi (fino al 19 Luglio), sono caratterizzati dalla combinazione di elementi artificiali o tecnologici con materiali di natura organica, una sorta di empirismo

Vittorio Corsini a Firenze

Vittorio Corsini torna a riflettere sull’architettura e sul rapporto tra corpo e spazio, disegnando piante di architettura, dopo averle scelte tra quelle che, attraverso i millenni, la religione ha immaginato per i propri luoghi di culto. Ingigantite rispetto alla normale visione da libri di storia e proposte nella loro forza di